16 dicembre 2018
Aggiornato 18:00

Furto all'Esselunga, individuati i responsabili

Gli autori sono i due ragazzi che sempre ieri hanno insultato il biellese che ha risposto con lo schiaffo
Superstore Esselunga - Immagine di repertorio
Superstore Esselunga - Immagine di repertorio (ANSA)

BIELLA - Il furto è successo ieri, 4 Ottobre all'Esselunga. Il marocchino di Pettinengo e il tunisino di Biella, noti alle Forze dell'Ordine e protagonisti dell'episodio dello schiaffo dato loro da un biellese dopo essere stato deriso e insultato, ieri sono stati presi con le mani nel sacco per aver rubato circa 250 euro di cosmetici e materiale audio video dall'Esselunga di Via Lamarmora a Biella. I due malviventi sono stati presi e denunciati dal Norm dei Carabinieri e la merce resa all'esercizio commerciale.