15 dicembre 2018
Aggiornato 10:00

Pesca abusivamente in un laghetto privato perchè ha fame e non ha soldi

A volte, le storie più tristi, sono proprio sotto i nostri occhi e vicino a noi
Pesca abusivamente in un laghetto privato perchè ha fame e non ha soldi
Pesca abusivamente in un laghetto privato perchè ha fame e non ha soldi (Shutterstock.com)

VIGLIANO - Ieri sera, 8  ottobre, un uomo si è recato al laghetto Primavera di Vigliano Biellese è si è messo a pescare, quando attorno alle ore 19,00, il proprietario della riserva se ne accorge, vede il pescatore abusivo e chiama i Carabinieri. L'uomo stava cercando di prendere dei pesci, perchè aveva fame e, purtroppo non aveva soldi per comprarsi il cibo.
Questa è la triste verità raccontata alle Forze dell'Ordine. Il proprietario del lago, fra l'altro, conosceva l'uomo, un amico che in difficoltà, fatica ad andare avanti.