15 dicembre 2018
Aggiornato 10:30

XVII Premio Biella Letteratura e Industria, Biella accoglie i cinque finalisti

Gli scrittori saranno in città il 13 ottobre alle 17.00, alla alla Biblioteca della Città Studi. Sarà un’occasione per conoscerli di persona
XVII Premio Biella Letteratura e Industria, Biella accoglie i cinque finalisti
XVII Premio Biella Letteratura e Industria, Biella accoglie i cinque finalisti (Shutterstock.com)

Arrivano a Biella i cinque libri finalisti del XVII Premio Biella Letteratura e Industria, annunciati durante l’ultima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino. Le opere, cinque saggi, concorreranno per il riconoscimento che sarà consegnato durante la cerimonia ufficiale, in programma il 17 novembre presso la Città Studi di Biella.

Gli scrittori saranno a Biella il 13 ottobre alle 17.00, alla alla Biblioteca della Città Studi (corso Giuseppe Pella, 2). Sarà un’occasione per conoscerli di persona, mentre ciascuno di loro parlerà del proprio libro durante un incontro condotto da Pier Francesco Gasparetto, presidente della Giuria del Premio Biella Letteratura e Industria, che sarà anche l’occasione per premiare ogni opera finalista.

Saranno presenti Giovanni Gozzini, autore con Tommaso Detti di Storia del mondo attuale 1968-2017 (Laterza), Marco Revelli, con Non ti riconosco. Viaggio eretico nell’Italia che cambia (Einaudi), Emanuele Felice, con Storia economica della felicità (Il Mulino), e Massimo Sideri, autore di La sindrome di Eustachio (Bompiani). Il 5° finalista è Capire l’economia in sette passi di Leonardo Becchetti (minimum fax).

«Credo sia di fondamentale importanza – ha commentato Paolo Piana, presidente del Premio – indagare il mondo dell’industria, mettendo in evidenza i lavori e le persone. È questa la missione che ci siamo dati. Quest’anno ci sono stati 28 partecipanti e siamo assolutamente in linea con le precedenti edizioni».

Il vincitore sarà premiato il prossimo 17 novembre alla Città Studi di Biella.