16 dicembre 2018
Aggiornato 04:00

Carlo Petrini è da oggi «Sommelier Onorario»

Titolo assegnato dalla Federazione italiana Sommelier al Presidente di di Slow Food a Pollenzo
Carlo Petrini, Presidente Slow Food
Carlo Petrini, Presidente Slow Food (ANSA)

POLLENZO - Il presidente di Slow Food Carlo Petrini è da oggi Sommelier Onorario. Il titolo gli è stato conferito dalla Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori (Fisar) in occasione dell'inaugurazione della nuova sede della Delegazione di Cuneo, all'interno della Banca del Vino di Slow Food a Pollenzo.

AMBASCIATORI DEL VINO - «Per uno che come me ha mosso i suoi primi passi professionali nel mondo del vino, quello di oggi rappresenta un momento emozionante, in un certo senso la chiusura di un cerchio - commenta Petrini - Entrare a far parte di un gruppo di professionisti come questo è un onore, in particolar modo quando - come nel vostro caso - essere sommelier significa essere ambasciatori di un modo di intendere il vino a 360 gradi, che va oltre il berlo e raccontarlo. Vi ringrazio per questo regalo che testimonia ancora una volta la vicinanza tra Slow Food e Fisar».

CESCON - «Petrini ha portato un contributo essenziale al mondo dell'enologia», aggiunge Graziella Cescon, presidente nazionale Fisar.