16 dicembre 2018
Aggiornato 04:30

Linux Day 2018 al SellaLab, sabato 27 Ottobre

Come tradizione i gruppi linux italiani realizzano ogni anno un incontro pubblico sui temi più attuali dell'informatica e della robotica libere
Linux Day 2018 al SellaLab, sabato 27 Ottobre
Linux Day 2018 al SellaLab, sabato 27 Ottobre (Shutterstock.com)

BIELLA - Come tradizione i gruppi linux italiani realizzano ogni anno un incontro pubblico sui temi più attuali dell'informatica e della robotica libere (linux, raspberry, arduino ecc). In collaborazione con SellaLab ed il Comune di Biella la ONLUS BiLUG (Biella Linux User Group) organizza l'evento per tutto il Sabato 27 Ottobre nei locali presso SellaLab in Biella, Via Corradino Sella 10.

L'argomento appare di grande attualità considerando che:
- Android degli smartphone è basato su Linux.
- le realizzazioni Apple utilizzano un sistema operativo sviluppato come Linux da Unix
- moltissime apparecchiature di uso comune ed anche altamente professionali si basano su Linux.

Vi saranno conferenze e postazioni su numerosi argomenti quali:
- Linux: storia, etica, caratteristiche, opportunità
- La riga di comando di Linux e la sua eccezionale potenza operativa
- Meccatronica, robotica, domotica con hardware libero (raspberry, arduino ecc)
- trading ed analisi finanziaria con linux con estrema sicurezza ed affidabilità
- CAD
- LibreOffice, la potente suite di programmi per ufficio libera e gratuita
- Privacy e sicurezza del pc, della rete locale e di internet: hi può entrare o già è entrato nel tuo pc e a tua insaputa puo carpire o alterare i tuoi dati?
- Minori ed utilizzo sicuro della rete
- Programmazione per i più piccoli: gioco con composizione di blocchi logici e creazione di reali programmi operativi (CoderDojo).

L'ingresso è gratuito ed il programma in corso di realizzazione sarà aggiornato sul sito dell'associazione: www.bilug.it
E' prevista altresì la realizzazione di conferenze e postazioni dedicate ad argomenti proposti da associazioni, scuole od organizzazioni professionali.
Previo accordo organizzativo è possibile l'intervento con conferenza e postazione di relatori esterni.