16 dicembre 2018
Aggiornato 04:00

Lite fra rivali in amore in via Trento

Sono dovuti intervenire i Carabinieri per calmare gli animi
Auto dei Carabinieri
Auto dei Carabinieri (ANSA)

BIELLA - Ieri, 19 Ottobre, in via Trento, zona San Paolo, un ragazzo di 26 anni ha aggredito sferrando un pugno al rivale in amore di 48, compagno di una donna di 30. E' stato proprio il quarantottenne a chiedere l'intervento dei Carabinieri che in breve hanno riportato la calma. Sembra che la causa dell'accesa lite fosse per motivi di gelosia. L'uomo che ha ricevuto il pugno è stato medicato sul posto.