14 novembre 2018
Aggiornato 07:00

Edilnol Biella Rugby, domenica in trasferta sul campo di Parabiago

L’head coach Aldo Birchall: «Parabiago è una squadra molto competitiva e completa, un avversario tosto»
Edilnol Biella Rugby, domenica in trasferta sul campo di Parabiago
Edilnol Biella Rugby, domenica in trasferta sul campo di Parabiago (Stefano Destro)

BIELLA - Ultima gara di campionato prima della pausa Test Match di novembre. Edilnol Biella Rugby giocherà in trasferta sul campo del Parabiago, squadra che milita in categoria dalla stagione 2015/2016. Vecchia conoscenza per Biella che proprio con i Galletti si è battuta ripetutamente prima di quella data, ma anche per Aldo Birchall, ora head coach gialloverde, che ha terminato la carriera giocata sui campi del Rugby Colorno, avversario dei lombardi nel girone 2 della Serie A fino alla passata stagione, prima del cambio deciso dalla Fir. Tutti concordano con nel ritenere gli avversari della sfida di domenica una squadra completa: forte sia davanti che nelle linee arretrate, ulteriormente irrobustita da giocatori esperti provenienti dall’Eccellenza innestati nei ruoli strategici di entrambe i reparti. Quarto posto nella classifica finale dell’ultima stagione. In quella attuale: una vittoria con Settimo, un pareggio con bonus mete contro i Lyons ed una sconfitta subita domenica contro Cus Genova.

Edilnol Brc conosce bene di sé pregi e limiti. Alla sua prima stagione in Serie A, ha già ottenuto due vittorie, l’ultima domenica a spese del Settimo che è servita a ricaricare il morale dopo lo scivolone di Milano. Si riparte da qui: dal 20-18 sul campo di casa. Poi testa bassa e duro lavoro fino alla prossima domenica, giorno dedicato alla dimostrazione delle competenze. Direttamente sul campo.

L’head coach Aldo Birchall: «Parabiago è una squadra molto competitiva e completa, un avversario tosto, come tanti altri che incontreremo quest’anno, ma dobbiamo pensare a noi e di cercare di realizzare la miglior prestazione di cui siamo capaci. Quando noi entriamo in campo con la giusta mentalità e la giusta rabbia, abbiamo tutte le possibilità di fare bene. I ragazzi si stanno allenando molto bene e con grande intensità. Speriamo di finire la settimana allo stesso modo per arrivare alla partita preparati».

Kick off alle ore 14.30.