14 novembre 2018
Aggiornato 08:00

Minacce di morte alla Appendino in una lettera anonima: «Hai ucciso Torino»

A denunciare la lettera anonima, sui social, è stata la stessa prima cittadina: «Continuerò a svolgere ruolo per cui sono state eletta»
La lettera di minacce inviata al Sindaco di Torino
La lettera di minacce inviata al Sindaco di Torino (ANSA)

TORINO - La sindaca di Torino, Chiara Appendino, ha ricevuto una lettera di minacce. «Tu e la tua setta di pazzoidi e falliti 4 stelle avete ucciso Torino - si legge - Adesso devi morire. Sappiamo dove vivi tu e la tua famiglia. Dormi molto preoccupata». A denunciare la lettera anonima, sui social, è la stessa prima cittadina. «Magari si tratta di uno scherzo di cattivo gusto - commenta - ma una cosa è certa: continuerò a svolgere con serenità il ruolo per il quale sono state eletta».

SETTA DI PAZZOIDI - Scritta su un foglio bianco in stampatello maiuscolo, la lettera contenente le minacce è indirizzata alla «famiglia Appendino». «Tu e la setta di pazzoidi e falliti 5 Stelle avete ucciso Torino», scrive l'autore anonimo, con tanto di insulti anche per la fede calcistica della prima cittadina, che è tifosa della Juventus. La sindaca Appendino, che ha reso noto le minacce postando una foto della lettera su Facebook, annuncia di avere sport querela.

INDAGA LA DIGOS - La Digos di Torino ha acquisito la lettera di minacce. Gli investigatori della questura di Torino avvieranno tutti gli accertamenti del caso, compreso quelli per stabilire se sul foglio e sulla busta siano state lasciate impronte digitali. Ad un primo esame del timbro postale, la lettera è stata timbrata dalle Poste lo scorso 30 ottobre. La lettera è stata scritta col normografo e sotto le minacce è stata disegnata una croce con un pennarello nero.