17 novembre 2018
Aggiornato 08:00

Il Po esce dagli argini a Torino

Tra le arcate del ponte di Piazza Vittorio Veneto hanno cominciato ad accumularsi grossi arbusti trascinati dalla corrente
Il Po esce dagli argini a Torino
Il Po esce dagli argini a Torino (ANSA)

TORINO - Il Po è in piena a Torino dopo l'ennesima notte di pioggia che si è aggiunta a quella dei giorni scorsi. Le acque hanno sommerso il lungofiume dei Murazzi. Tra le arcate del ponte di Piazza Vittorio Veneto hanno cominciato ad accumularsi grossi arbusti trascinati dalla corrente. Primi disagi a causa del maltempo anche nel Cuneese. Il Po ha superato il livello di guardia dei tre metri di piena a Staffarda, dove è stato chiuso un tratto della regionale 589 Saluzzo-Pinerolo. Chiusa anche la provinciale che collega Faule a Pancalieri, sempre per l'esondazione del Po.

CHIUSO IL TUNNEL DEL TENDA - Sul torrente Maira, sotto osservazione il ponte di Cavallermaggiore. Riaperto il valico della Maddalena, che era stato chiuso per le nevicate dei giorni scorsi in quota, è invece chiuso il tunnel del Tenda, che collega Cuneo a Ventimiglia passando per la Francia, a causa di una frana sulla statale 20 della valle Roya, in territorio francese.

Il Po esce dagli argini a Torino

Il Po esce dagli argini a Torino (© ANSA)

Il Po esce dagli argini a Torino

Il Po esce dagli argini a Torino (© ANSA)