21 novembre 2019
Aggiornato 20:00
Biella

Fermato pakistano per detenzione e spaccio di stupefacenti

L'uomo, che risiede a Brescia, è stato affidato all'ufficio immigrazione e verrà rimpatriato
Fermato pakistano per detenzione e spaccio di stupefacenti
Fermato pakistano per detenzione e spaccio di stupefacenti ANSA

BIELLA - Nella giornata di ieri, durante il controllo che gli agenti della Polizia svolgono ai Giardini Zumaglini, è stato fermato un ragazzo di 24 anni di origini pakistane trovato in possesso di 3,4 grammi di canapa indiana già suddivisa in dosi ai fini dello spaccio. Il giovane, che risiede nella provincia di Brescia, era già segnalato per per reati contro la persona e il patrimonio, e ieri è stato trasferito in questura dove è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti e spaccio.

Verrà rimpatriato - In seguito il soggetto è stato condotto all'ufficio immigrazione per avviare le pratiche relative all'espulsione per poi essere trasferito al centro permanenza e rimpatrio nella città di Torino.