18 dicembre 2018
Aggiornato 18:00

Di Maio: «Fondo unico sul venture capital da 1 miliardo»

Il vicepremier e Ministro per lo Sviluppo: «Entro il 2018 pacchetto di norme su valore legale blockchain»
Luigi Di Maio
Luigi Di Maio (ANSA)

MILANO - «Entro fine anno, grazie alla legge di bilancio e al decreto semplificazione che ai primi di dicembre sarà legge, entrerà un pacchetto di norme nell'ordinamento italiano che prima di tutto comincia a riconoscere tutto il valore legale legato alla blockchain e nasce un fondo unico sul venture capital». Lo ha detto il vicepresidente del Consiglio e ministro del lavoro e lo sviluppo economico Luigi di Maio, intervistato al convegno Futureland a Milano.

VENTURE CAPITAL - Con il Fondo unico di venture capital, ha spiegato Di Maio, «uniamo tutti i vari fondi disseminati nelle strutture pubbliche dello Stato che si occupano di venture capital e creiamo il Fondo italiano per l'innovazione, che avrà 1 miliardo di euro da febbraio del 2019 e sarà aperto al contributo anche dei privati. Noi crediamo molto - ha aggiunto - nel finanziare idee e aziende innovative e l'innovazione nelle aziende esistenti. Se noi leghiamo la tecnologia e l'innovazione alla produttività delle aziende, non dobbiamo avere nessuna paura di perdere lavoro».