22 agosto 2019
Aggiornato 21:30
Cossato

Due ragazzi a bordo di un furgone si fermano a fotografare una casa

I proprietari dell'abitazione, allarmati, hanno immediatamente chiamato i Carabinieri
Auto dei Carabinieri
Auto dei Carabinieri ANSA

COSSATO - Nella giornata di domenica, a Cossato, i proprietari di una casa, hanno notato due ragazzi di origine pakistana che scesi da un furgone grigio, di marchio Ford, fotografavano la loro abitazione. Allarmati dal gesto dei due sconosciuti, hanno chiamato i Carabinieri che in breve hanno identificato i soggetti, di 19 e 20 anni. I due, si sono giustificati dicendo che avevano fotografato a buca delle lettere con il volantino che stavano distribuendo, come prova del loro lavoro.