16 dicembre 2018
Aggiornato 05:30

Stampelle ortopediche difettose: non reggevano alle prove di sforzo

Sequestro della Guardia di Finanza di Torino. Destinate ad anziani con difficoltà motorie o a persone con problemi di deambulazione
Stampelle ortopediche difettose: non reggevano alle prove di sforzo
Stampelle ortopediche difettose: non reggevano alle prove di sforzo (ANSA)

TORINO - Oltre 6.000 dispositivi ortopedici,tra cui migliaia di stampelle, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Torino nel corso di una vasta operazione coordinata dalla Procura. Le stampelle, importate dalla Spagna ma prodotte in Cina, erano fabbricate in semplice lamierino e - come appurato dai Baschi Verdi del Gruppo Torino - non reggevano alle prove di sforzo o di resistenza, piegandosi.

SEQUESTRATI 23 MILIONI DI ARTICOLI - Il produttore degli articoli, tra l'altro, per scongiurare i controlli doganali sulla documentazione relativa all'importazione delle stampelle ortopediche, le aveva indicate con il termine «bastone da passeggio».
L'operazione della Guardia di Finanza è nata con il sequestro di centinaia di dispositivi medici in un mega-store di Largo Giachino a Torino. Le indagini hanno portato i finanzieri a Monza, dove presso un centro di distribuzione sono stati trovati, oltre ai dispositivi medici difettosi, migliaia di giocattoli non in regola. Il sequestro ammonta a oltre 23 milioni di articoli.