16 febbraio 2019
Aggiornato 16:30
Basket

L’Edinol fa un regalo di Natale ai suoi tifosi: Trapani sconfitta 84-76

I ragazzi di coach Carrea, nell’ultima partita casalinga prima di Natale, vincono la quarta partita consecutiva
L’Edinol fa un regalo di Natale ai suoi tifosi: Trapani sconfitta 84-76
L’Edinol fa un regalo di Natale ai suoi tifosi: Trapani sconfitta 84-76

BIELLA - L’Edilnol Biella confeziona un bel regalo per i suoi tifosi nell'ultima partita casalinga prima di Natale, superando all'Hype Forum una ostica 2B Control Trapani con il punteggio di 84-76. Quarta vittoria consecutiva per i ragazzi di coach Carrea, arrivata stavolta nella partita forse più equilibrata e combattuta della stagione. I rossoblu sono partiti molto bene, con alte percentuali nel tiro da fuori, ma Trapani, guidata dal play Clarke e dall'ex Andrea Renzi, ha sempre saputo rientrare dai break piazzati da Saccaggi e compagni, trovandosi a poco più di un minuto dalla fine ad un solo possesso di distanza. Poi l'hanno decisa Sims ed Harrell, ma importantissima è stata anche la prestazione di Saccaggi, di cui si temeva l'assenza dopo l'infortunio di mercoledì sera, e che invece è rimasto in campo 30 minuti producendo 18 punti, nonchè la difesa di Chiarastella su avversari fisicamente molto forti come Renzi e Pullazi. Una bella partita, ben giocata da entrambe le squadre ma nella quale Biella ha messo quel qualcosa in più che legittima appieno la vittoria. Prossimo appuntamento all'Hype Forum prima della fine dell'anno, il 30 dicembre contro la Virtus Cassino.

Primo quarto - Quintetto confermato per l'Edilnol con Saccaggi, Harrell, Wheatle, Chiarastella e Sims, coach Parente schiera invece Clarke, Miaschi, Ayers, Pullazi e Renzi. Il primo canestro è di Pullazi, ma l'avvio di gara procede in equilibrio fino al 7 pari, Harrell riporta avanti Biella ma il play ospite Clarke risponde con una tripla, seguita da due punti di Ayers. Sims con un 2+1 ricrea la parità a quota 12 ma Clarke piazza una seconda tripla che consiglia un time-out a coach Carrea. Alla ripresa del gioco Clarke ci riprova ma sbaglia, al contrario di Saccaggi e Massone che con due triple a testa rispondono ai 4 punti di Renzi ed ai due di Nwohuocha permettendo ai rossoblu di chiudere avanti 24-21.

Secondo quarto - L'Edilnol conferma Massone e schiera Nwokoye, poi Pollone rileva Wheatle ed il parziale premia i rossoblu che cominciano con un parziale di 7-2 (Harrell, tripla di Massone, due liberi di Pollone). Ayers segna il canestro del 31-25 ma Harrell e Sims spingono Biella sino al massimo vantaggio (35-25 a metà frazione) ed il +10 regge sino a 2 minuti dalla sirena, poi viene ridotto al 41-35 da 4 liberi di Miaschi e Clarke con le squadre a bonus ampiamente esaurito mentre il tutto primo quarto erano stati fischiati solo 3 falli. Seguono solo punti dalla lunetta sino al 45-38 ma proprio sulla sirena Clarke rimette tutto in discussione con la tripla che vale il -4 per Trapani.

Terzo quarto - Apre Renzi con un piazzato, poi il ferro rifiuta due tiri dei rossoblu e Clarke riporta avanti Trapani con tre liberi (terzo fallo di Sims sul tentativo da tre del play ospite). Sims non ci sta e va subito a canestro, seguito da Harrell e dalla tripla di Chiarastella per il 52-46. Pronta la reazione della squadra siciliana con tripla di Ayers e liberi di Pullazi, poi Wheatle con un 2+1 ma la gara resta in equilibrio con Renzi che esce vincitore da una mischia a rimbalzo. Saccaggi prova un nuovo strappo con una tripla dall'angolo (58-53), Nwohuocha sbaglia due liberi ma l'Edilnol non ne approfitta, consentendo ancora a Renzi di rimettere in scia i suoi. L'ultimo minuto si apre con una tripla inventata da Sims, Harrell ci aggiunge due liberi ma è ancora Clarke a colpire all'ultimo secondo, questa volta attaccando il canestro: 63-57.

Ultimo quarto - Subito una palla rubata da Chiarastella manda a canestro Wheatle, risponde Miaschi, poi Harrel ed ancora Renzi, che avvia un parziale di 8-0 per Trapani che a 6'30» dalla fine vale la parità a quota 67. Time-out di Carrea, dopo il quale la differenza per l'Edilnol la fa Saccaggi con una tripla e due liberi, seguiti dalla tripla di Harrell, restituendo lo 0-8 precedente. Stavolta è Parente a chiamare time-out ma l'esito non è il medesimo perchè dopo il canestro di Clarke arriva un'altra tripla di Harrell per il 78-69. La 2B Control reagisce subito con un canestro di Pullazi, poi un uno su due dalla lunettta di Clarke a bonus rossoblu esaurito, ma a riaprire la contesa, dopo un dubbio intervento su Sims sotto canestro, è la tripla di Ayers per il 78-75. Sims si rifà subito con un canestro dalla media distanza a 60 secondi dalla fine, Pullazi segna un libero su due, poi Wheatle va a recuperare un importantissimo rimbalzo in attacco, Trapani spende falli per raggiungere il bonus e fermare il tempo ma manda in lunetta Sims che a 25 secondi dalla sirena sigla l'82-76, Clarke tenta di ripetere l'entrata precedente ma stavolta si prende la stoppata di Harrell che poi va a chiudere il conto dalla lunetta dalla parte opposta con il liberi che mandano in archivio la gara sull'84-76.

Edilnol Pallacanestro Biella-2B Control Trapani 84-76
Parziali: 24-21, 45-41, 63-57.

Edilnol Pallacanestro Biella: Harrell 22, Savio n.e., Vildera, Nwokoye, Chiarastella 3, Bertetti n.e., Saccaggi 18, Sims 23, Pollone 2, Massone 9, Wheatle 7. All.: Carrea.

2B Control Trapani: Tartamella n.e., Renzi 17, Artioli, Miaschi 8, Czumbel, Clarke 22, Marulli, Nwohuocha 2, Ayers 13, Pullazi 14. All.: Parente.

Arbitri: Caforio, Catani, Bartolomeo.