19 marzo 2019
Aggiornato 02:30
Sicurezza

Raffica di furti nel Biellese: ladri scatenati negli ultimi giorni dell'anno

Nelle vacanze natalizie, i ladri sembrano davvero aver preso di mira aziende e case del territorio
Raffica di furti nel Biellese: ladri scatenati negli ultimi giorni dell'anno
Raffica di furti nel Biellese: ladri scatenati negli ultimi giorni dell'anno

BIELLA - Furti, furti e ancora furti. Nelle vacanze di Natale i ladri sembrano davvero scatenati in tutto il Biellese: tra case e aziende, sono tante le situazioni che hanno costretto le forze dell'ordine ad intervenire. Solo due giorni fa, venerdì 28 dicembre, i furti o tentati furti sono stati ben sette.

Ladri nelle ditte

I ladri sono entrati in azione a Candelo: i malviventi hanno svaligiato il porta monete di una macchina del caffè e messo a soqquadro gli uffici. Poco distante, forse gli stessi ladri, hanno portato via i soldi da due distributori automatici e anche qui hanno rovistato in tutti gli uffici.

Ladri nelle case

A Sordevolo, un uomo è tornato da cena e si è ritrovato la casa svuotata di diversi monili d'oro. A Pray invece il proprietario dell'abitazione ha trovato l'alloggio messo a soqquadro ma i ladri non sono riusciti a portare via nulla. Colpo anche a Brusengo, dove alcuni malviventi sono riusciti a forzare la porta di un alloggio ma sono stati disturbati da alcuni vicini e hanno desistito. Ladri in azione anche a Sostegno, dove un gruppo di malviventi è riuscito a entrare in ogni appartamento di uno stabile in via dell'Eremo. Da quantificare il bottino.