24 aprile 2019
Aggiornato 00:30
Biella

Sostanze tossiche in via Ferrero, chiuso il bagno del negozio di alimentari: la situazione

Dopo l'allarme sostanze tossiche, la situazione sembra tornare alla normalità: il bagno del negozio di alimentari però rimane chiuso
Sostanze tossiche in via Ferrero, chiuso il bagno del negozio di alimentari: la situazione
Sostanze tossiche in via Ferrero, chiuso il bagno del negozio di alimentari: la situazione Vigili del fuoco

BIELLA - Piano piano si ritorna alla normalità in via Ferrero: dopo le sostanze tossiche disperse nell'aria nella mattinata di ieri, oggi i valori si sono notevolmente abbassati. La via è regolarmente aperta, così come il negozio dove due commesse hanno respirato le esalazioni e avvertito mal di testa. L'unico luogo inagibile è il bagno del negozio, perché è in quel punto che è fuoriuscita l'esalazione maleodorante.

I rilievi di questa mattina

Questa mattina, dopo l'intervento di ieri, sono stati i vigili del fuoco e i tecnici dell'Arpa a effettuare il sopralluogo. Sopralluogo in cui sono emersi i vari abbassamenti dei valori: nessun pericolo per i cittadini quindi. Nella giornata di domani invece proseguiranno i rilievi, con la speranza che le sostanze tossiche spariscono completamente dall'aria.