21 aprile 2019
Aggiornato 10:30
Biella

Esegue i lavori e non viene pagato: artigiano picchia i titolari di un bar

L'artigiano, arrabbiato per non essere stato pagato, ha aggredito moglie e marito procurandogli lesioni guaribili in 10 e 20 giorni

BIELLA - Ha eseguito dei lavori al bar in ristrutturazione, ma quando si è presentato dai titolari per riscuotere la somma stabilita non è stato pagato: a quel punto ha perso la testa e li ha aggrediti, picchiandoli. Il protagonista di questa vicenda è un 32enne albanese, denunciato dai carabinieri di Biella dopo questo episodio di «giustizia privata». I due titolari del locale hanno subito lesioni guaribili in 10 e 20 giorni.