23 settembre 2019
Aggiornato 02:30
Biella

Cittadella del Rugby, la tribuna coperta non è ancora pronta: lo stato dei lavori

L’amaro sfogo del presidente Brc Vittorio Musso: «La tribuna della Cittadella del Rugby di Biella doveva essere inaugurata nel 2017»

BIELLA - La tribuna coperta della Cittadella del Rugby non è ancora pronta. Nonostante i lavori dovessero essere ampiamente terminati da diverso tempo, i lavori procedono a rilento. Pochi operai nel cantiere e la paura che con l'arrivo del maltempo le condizioni potrebbero solo peggiorare.


L'amaro sfogo di Musso

Il presidente del Brc Vittorio Musso commenta amareggiato: «La tribuna della Cittadella del Rugby di Biella doveva essere inaugurata in occasione degli Special Olympics del 2017, ma varie vicissitudini hanno fatto slittare il progetto molto più avanti nel tempo. 15 gennaio 2019 è l’ultima data che ci è stata indicata, ci si sarebbe aspettato un lavorio più intenso al campo, proprio per rispettare la parola data, invece, da tempo pochissimi addetti lavorano al completamento della struttura, mentre l’impresa avrebbe dovuto approfittare delle favorevoli condizioni climatiche. Anche ieri, 18 gennaio alle 15.30 il cantiere era deserto. Si vedono le strutture della copertura, ma non è ancora stato fatto il riempimento del piano di calpestio, il collegamento alla fognatura e anche tutta la zona di accesso deve essere sistemata. Posso solo immaginare in che situazione si troverà il cantiere in caso di pioggia o neve. Aggiungo che stiamo fornendo acqua ed energia elettrica all’impresa, e non è nostro compito, con il solo scopo di facilitare e accelerare il completamento dei lavori. Domenica 27 gennaio la squadra Senior tornerà a giocare a Biella, ci piacerebbe vedere i nostri tifosi sistemati sulle tribune. Abbiamo appena presentato alla stampa un eccezionale fine settimana che il nostro club organizzerà a Biella tra il 15 e il 17 di marzo: l’incontro della Nazionale Under 20 con la Francia, gli Special Olympics di flag rugby, un test amichevole tra la prima squadra gialloverde e una proveniente dalla Russia, il Torneo dell’Orso giunto alla quattordicesima edizione. Biella Rugby, proprio in considerazione degli impegni presi nei confronti della Federazione Italiana Rugby, dei nostri tesserati e dei sostenitori sempre più numerosi, chiede una data definitiva per il fine lavori della nostra tribuna oltre ad un maggiore rispetto».