22 agosto 2019
Aggiornato 21:30
Sicurezza

Furti nei negozi di lusso in Costa Smeralda: capo della banda di nomadi arrestato a Vercelli

La banda aveva terrorizzato la Costa Smeralda con una serie di furti perpetrata nei luoghi di villeggiatura. Fermato a Vercelli il capo del sodalizio criminale
Furti nei negozi di lusso in Costa Smeralda: capo della banda di nomadi arrestato a Vercelli
Furti nei negozi di lusso in Costa Smeralda: capo della banda di nomadi arrestato a Vercelli ANSA

VERCELLI - E’ stato preso a Vercelli il capo della banda che la scorsa estate ha terrorizzato la Costa Smeralda con furti nei negozi di lusso. L’indagine è partita dai carabinieri di Porto Cervo che grazie alla collaborazione dei colleghi di Vercelli e Lucca hanno arrestato tre persone. Gli arrestati sono due donne di 32 e 47 anni di Lucca e un uomo di 38 anni di Savona: tutti e tre appartengono a una famiglia di nomadi, nullafacenti e noti alle forze dell’ordine.

Il modus operandi? Sempre lo stesso

Entravano nel negozio, distraevano la commessa chiedendo di mostrare loro la merce e un complice portava via portafogli, contanti, bancomat, carte di credito o borse griffate. Il capo della banda è stato arrestato a Vercelli.