16 febbraio 2019
Aggiornato 17:00
Baraggia

Casco in testa e tuta da ciclista abbassata per far vedere i genitali ad una donna di 69 anni

È stato identificato dai Carabinieri il presunto esibizionista della Baraggia, si tratta di un sessantenne appassionato di ciclismo
Casco in testa e tuta da ciclista abbassata per far vedere i genitali ad una donna di 69 anni
Casco in testa e tuta da ciclista abbassata per far vedere i genitali ad una donna di 69 anni ANSA

BIELLA - Qualche settimana fa, una donna di 69 anni, mentre passeggiava in Baraggia, ha incontrato un ciclista che con il caschetto in testa alla sua vista ha abbassato i pantaloncini da ciclista, per far vedere i suoi genitali. La signora non ha mai fatto denuncia, ma solo una segnalazione e quindi all'uomo individuato non è stato contestato alcun reato.

La difesa del ciclista

Il ciclista, che avrebbe una sessantina di anni, si è difeso dicendo che in quel momento stava solo facendo i suoi bisogni e che il gesto era stato interpretato in modo scorretto dalla donna. la sua identificazione è stata anche facilitata dalle sue fotografie su Facebook con lo stesso abbigliamento e bicicletta di quel giorno in Baraggia.