15 dicembre 2017
Aggiornato 20:30
Palla ovale

Il Biella Rugby vuole fare sul serio: con la Cittadella del Rugby si sogna la serie A

Conferenza stampa di presentazione della squadra 2016-2017 al campo degli Orsi in via Salvo D'acquisto a Biella. Abbiamo incontrato il presidente Vittorio Musso e il responsabile Marketing, Corrado Musso

BIELLA - Presentata la prima squadra del Biella Rugby, che per la decima volta consecutiva disputerà il campionato di Serie B. Un anno importante per gli Orsi, fondati 40 anni fa, che quest'anno sperano di vedere completata la Cittadella del Rugby, con l'installazione da parte del Comune di Biella delle tribune. Per quanto riguarda i risultati sportivi, la volontà del presidente Vittorio Musso, dei due coach McLean e Porrino e del direttore sportivo Martin Murgier è quella di mettere in piedi una squadra di atleti motivati e determinati a crescere sportivamente, perché «la serie B è cambiata negli ultimi anni. Il livello si è alzato molto e quindi tutti si devono impegnare di più» ha spiegato Musso durante l'incontro con la stampa. Corrado Musso, responsabile Marketing, ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla costruzione della Cittadella del Rugby, giocatori e non solo e si è detto molto fiducioso nel futuro del Biella Rugby: «Serie A? E' un obiettivo possibile: i risultati arriveranno sicuramente grazie alla crescita del settore giovanile e ai tecnici di qualità che abbiamo nel nostro team».