21 ottobre 2017
Aggiornato 05:00
Biella Rugby

Coach McLean ci crede: «Il gruppo può andare lontano... Ma sarà sempre battaglia»

La squadra si gode il vertice in classifica. L'allenatore dei gialloverdi non nasconde le ambizioni dell'ambiente, nella consapevolezza che la stagione si costruisce domenica dopo domenica.

BIELLA - Coach Callum McLean sprigiona una forza tranquilla impressionante. Racconta e parla di scontri rugbistici con naturalezza e, forse, addirittura con un pizzico di distacco rispetto a colpi e botte. Il suo sguardo va sempre un po' oltre. Anche oltre il primato in classifica dei suoi Orsi che, domenica, affronteranno in trasferta il Piacenza. Biella è prima, i padroni di casa sono secondi. Un vero e proprio scontro al vertice che potrebbe dire molto della stagione in corso nel campionato di serie B.

Giocatori del Biella Rugby: il gruppo c'è!

Giocatori del Biella Rugby: il gruppo c'è! (© Diario di Biella)

Vietato illudersi
«Questo gruppo può andare lontano - spiega l'allenatore, originario della Nuova Zelanda, ma da dodici anni in città -. Ma già in passato ci si è illusi, ad inizio campionato. Ed è stato un errore che abbiamo pagato. Alla luce dei risultati dei primi quattro turni vedo infatti un torneo molto equilibrato. Ogni domenica dovremo affrontare una vera e propria battaglia. Questo ci costringerà a ragionare una settimana alla volta. Credo nei piccoli passi».

Scritta evocativa nella tana degli Orsi... Non servono altre parole...

Scritta evocativa nella tana degli Orsi... Non servono altre parole... (© Diario di Biella)

Sport e casa
«In tanti anni che sono in città ho visto credere molto il movimento - aggiunge il coach -. Abbiamo tanti bambini e abbiamo anche una squadra di genitori. Tutto questo è molto bello. La società è sana. L'ambiente è splendido. Questo è molto positivo. Negli anni abbiamo abbellito la sede e il campo. E' un piacere venire a casa nostra a fare dello sport».

Pallone ufficiale del Biella Rugby

Pallone ufficiale del Biella Rugby (© Diario di Biella)