18 novembre 2018
Aggiornato 16:00

Trivero non dimentica. Opera d'arte per Deborah Rizzato

Sabato 19 novembre in Comune iniziativa per commemorare l'uccisione della giovane. Parlano due assessori. Il programma dell'evento al teatro Giletti

TRIVERO - Domani sarà inaugurata in paese un'opera d'arte creata dal laboratorio «Materiali di scARTo» di Torino che, con materiali di recupero, realizza esperienze artistiche, ridando fiducia e speranza a persone in difficoltà, dedicata alla memoria di Deborah Rizzato e a tutte le donne vittime di violenza.

L'evento
Appuntamento è per le 17 al teatro «Giletti» di frazione Ponzone. Interverranno la senatrice Nicoletta Favero, don Giampaolo Pauletto e Gerlando Ingoglia di «Materiali di scARTo», Paola Pomati del Cissabo, Luisa Ronco e Flaviana Desogus dello sportello ant-iviolenza e Rita De Lima dell'associazione Voci di donne. A seguire letture e musiche a tema (con aperitivo).

Ricorrenza 
In concomitanza dell'evento internazionale del 25 novembre, la giornata contro la violenza sulle donne, l'amministrazione comunale di Trivero del sindaco Mario Carli ha ritenuto opportuno dedicare un'opera d'arte a Deborah Rizzato e a tutte le donne vittime di violenza.