23 novembre 2017
Aggiornato 12:00
Tessile

Lanificio Drago a Milano Unica: ritorno alle origini per un futuro di qualitą

Stand gremito per tutta la fiera e cauto ottimismo per Paolo Drago: «Fiducia per i nuovi rapporti che Trump potrebbe intessere con la Russia»

MILANO - Un club in perfetto stile americano ci accoglie all'interno dello stand di Idea Biella del Lanificio Drago. Whisky d'annata, serviti nel bicchiere con la roccia fredda come solo nei club statinitensi si fa, sigari numerati ed ovviamente pregiati. Per la primavera/estate 2018 Drago punta sul colore, sulla freschezza ma anche su un ritorno alle origini che non vuol dire, spiega Paolo Drago, Ad dell'azienda, pensare al passato, ma ad un futuro di qualità sempre più attento ai dettagli.

Politica e export
Futuro che, per quanto riguarda l'export, assume in questo periodo qualche incertezza legata soprattutto allo scenario politico americano che, porterà sicuramente diversi e radicali cambiamenti. per Paolo Drago rimane la fiducia sull'operato di Trump anche rispetto a quelli che potranno essere i nuovi rapporti tra Stati Uniti e Russia.