23 settembre 2017
Aggiornato 05:30
Economia biellese

«Il Made in Italy continua a voler dire qualità»

Massimo Angelico fa il punto della situazione all'interno della Fiera di Milano Unica

MILANO - «Il mondo ha bisogno di serenità. Mi pare presto per giudicare la nuova presidenza americana. Certo per noi biellesi resta importante puntare sull'eccellenza. Questo dobbiamo continuare a produrre e a vedere. In questo senso il mercato americano resta importantiissimo. In giro vedo molta fame di Made in Italy». Questo il pensiero, in sintesi, di Massimo Angelico, del lanificio Angelico di Ronco. Parole importanti, pronunciate in apertura della Fiera di Milano Unica.

Obiettivo clienti
«Clienti forse ne ho visto meno rispetto ad altre edizioni - ha detto, a poche ore dall'apertura della manifestazione milanese, Angelico -. Però abbiamo avuto diversi contatti con clienti di peso, quelli che poi fanno la differenza».