23 settembre 2017
Aggiornato 05:30
Motori

Nuova Ford Edge, tra le colline biellesi

La casa dell’ovale blu con il lancio di Edge punta ad entrare nel segmento dei SUV premium e lo fa privilegiando tecnologia e confort senza compromessi

BIELLA - La casa dell’ovale blu con il lancio di Edge punta ad entrare nel segmento dei SUV premium e lo fa con una strategia ben chiara e ben definita privilegiando tecnologia e confort senza compromessi.

Agilità e sicurezza
La nuova scocca è più rigida del 26%, ci sono sospensioni Integral-Link riviste nella taratura e il servosterzo adattivo montato per la prima volta su una Ford. Ciò significa che il rapporto tra i giri del volante e la direzione delle ruote varia in funzione della velocità, migliorando la sensibilità e la precisione dello sterzo e si sa quanto noi italiani teniamo a queste cose. Si scoprono così’ un’agilità superiore alle attese e un rollio contenuto. La cosa non deve sorprendere, perché la base meccanica è in comune con quella della cugina S-Max. Le sospensioni non sono mai rigide e in autostrada si può macinare chilometri in un ambiente perfettamente insonorizzato dove il confort fa da sovrano. Ma non finisce qui perché gli uomini Ford hanno avuto un occhio di riguardo anche per la dotazione di sicurezza. Sulla carta ci sono l’Adaptive cruise control, il sistema di frenata semiautomatica in città, il monitoraggio dell'angolo cieco e il sistema che legge la segnaletica orizzontale con mantenimento della corsia di marcia. La Ford Edge riconosce anche i cartelli stradali, ha cinture di sicurezza posteriori gonfiabili e gli airbag per le ginocchia dei passeggeri anteriori. Chiudono il quadro sensori di parcheggio anteriori e posteriori e sedili anteriori riscaldati e ventilati.

Gli interni

Gli interni (© NuovaAssauto Biella)

Zero rumore
Per aumentare la sensazione di comfort, gli uomini Ford si sono spinti oltre dove nessuno era mai arrivato, creando un sistema che diminuisce attivamente il rumore in marcia. Funziona un po’ come gli auricolari di ultima generazione che isolano dai rumori esterni. Con l’utilizzo di 3 microfoni, disposti in posizioni strategiche nell’abitacolo che rilevano il rumore, vengono prodotte tramite gli altoparlanti onde sonore opposte in grado di neutralizzare efficacemente la percezione del rumore del motore all’interno dell’abitacolo. Il tutto è abbinato ad un potente motore diesel biturbo 2 litri che sviluppa 210 cavalli di potenza (450 Nm di coppia. Emissioni di CO2: 149 g/km) con una novità anche nella trazione, una trazione integrale intelligente (AWD) controlla automaticamente lo slittamento di ogni ruota e applica la coppia necessaria per ottenere la massima trazione su qualsiasi superficie. I consumi sono ragionevoli facendo in città una media di 13 km con un litro, così, grazie ai 69 litri del serbatoio, non si ferma tanto spesso al distributore.
L’esclusivo golf club di Cerrione caratterizzato da uno spettacolare castello, quasi interamente distrutto da un bombardamento il 10 ottobre 1944, fa da contorno alla regina dei SUV americani, La nuova Ford Edge. Guarda tu stesso quando è bella! I ragazzi di Driving Project L’hanno provata per noi scopri il test drive: https://goo.gl/OXh3HW.