20 novembre 2017
Aggiornato 01:00
Sport

«Spianare a prato la pista Busancano: questa è la soluzione per salvare l'impianto»

Questa la proposta di Andrea Cavallo per mantenere attivi gli impianti di Oropa.

OROPA - Nei pressi della stazione di partenza delle funivie Oropa, Andrea Cavallo spiega la sua visione sulla situazione degli impianti e fa una proposta particolare su come risolvere i problemi riscontrati nel tempo. 

La proposta
«Stante l'attuale situazione degli impianti sciistici della conca di Oropa - spiega l'esperto di montagna - esprimo un parere strettamente personale sui provvedimenti da adottare. La cestovia del Camino ha trovato in extremis i finanziamenti (in buona parte comunali) per l'adeguamento della struttura, ma i lavori, per quanto indispensabili, non potranno garantire a lungo il rispetto delle rigide normative in merito alla sicurezza ed efficienza degli impianti. Inoltre la pista del Camino, e lo abbiamo ben potuto constatare quest'anno, essendo esposta al sole, necessiterebbe di un costoso impianto di innevamento artificiale che l'attuale situazione economica certo non consentirebbe. Nel 2022 inoltre scadranno le autorizzazioni per il funzionamento della funivia e bisognerà concentrarsi su quella struttura senza la quale il comprensorio del Lago del Mucrone e le strutture ad esso collegate non potrebbero funzionare. Ho nei giorni scorsi documentato fotograficamente che, anche in un inverno avaro di neve come quello attuale, la pista Busancano, essendo quasi totalmente in ombra, offre un innevamento costante. Basterebbe spianare a prato le parti maggiormente rocciose ed anche con pochi centimetri di neve lo sci sarebbe praticabile. Eventuali due o tre cannoni, posti nelle poche parti esposte al sole, consentirebbero di proseguire la stagione fino a primavera, traendo approvvigionamento idrico dal sovrastante Lago del Mucrone. Anche in estate, infine, la salita al lago sarebbe finalmente agevole, consentendo per un sentiero erboso la salita anche alle sempre più diffuse mountain bike».

(© )