26 luglio 2021
Aggiornato 22:30
Pallacanestro Biella

Coppa Italia, l'Angelico a Bologna a testa alta

Massimo Angelico e Michele Carrea oggi hanno presentato la partecipazione all'evento, che vedrÓ i rossobl¨ in campo a partire da venerdý

BIELLA - C'è tanta benzina nel motore della Pallacanestro Biella, che venerdì affronterà Mantova nella prima sfida della Coppa Italia. Nonostante la tegola delle condizioni di salute del capitano Niccolò De Vico, fuori per infortunio (il comunicato ufficiale), c'è voglia di fare bene e di onorare una manifestazione importante. E' soprattutto il presidente Massimo Angelico, che carica l'ambiente.

Il numero uno del club
«E' un peccato per l'orario della prima partita, quando è difficile pensare ad un esodo da Biella per seguire i ragazzi - ha detto Angelico -. Speriamo però che la squadra sappia regalare ai tanti tifosi una semifinale, che venendo giocata sabato potrebbe vedere una bella cornice di pubblico».

Cosa cambia?
«Mi dispiace per il ragazzo -  ha spiegato coach Carrea -. So quanto ci teneva a questo evento. Da dove partire? Dalla sua amarezza. Gli altri dovranno fare uno sforzo superiore per colmare l'assenza di Niccolò».