17 agosto 2017
Aggiornato 23:00
Attualità

«Basta dire che Biella è una città grigia: cambiamola insieme»

Christian Clarizio, nuovo presidente della Pro loco Valle Oropa, spiega la missione del suo mandato a poche settimane dalla nomina. E fa un appello a nuovi volontari

BIELLA - Obiettivo valorizzare il centro e la città e sfida i luoghi comuni che da sempre l'attanagliano. E' questa la missione di Christian Clarizio, nuovo presidente della Pro loco Valle Oropa. Che dice: «Basta essere grigi. Serve ottimismo. Bisogna essere propositivi. Noi crediamo nell'impegno dei cittadini. Nel lavoro volontario di cittadini che hanno come unico scopo aiutare la città. Noi questo facciamo».

INIZIATIVE - "La Cena in bianco è  stata la manifestazione più riuscita, perché avvenuta in una cornice di partecipanti meravigliosa - aggiunge -. E poi Bolle di Malto, che l'anno scorso è andata molto bene e che riproporremo. Pro loco e la politica? Nessun legame con i partiti. Dobbiamo essere un po' il braccio armato dell'amministrazione in carica. Io assessore? Non mi candido... Non ho in questo momento mire politiche. Mi interessa isolo lavorare insieme agli altri volontari della Pro loco per realizzare eventi per la città. Io mi sento un uomo del fare. In questo senso a settembre organizzeremo un torneo di Calcio a 5, il cui ricavato sarà dato all'assessorato ai servizi sociali per aiutare le famiglie in difficoltà».

L'APPELLO - "Le nostre porte sono sempre state aperte. Ma nel 2018 contiamo di aprirci ancora di più ai cittadini. Quindi: contattateci. Venite a trovarci ed a scoprire tutte le nostre iniziative» conclude Clairizio.