25 settembre 2017
Aggiornato 15:30
Biella

«Troppa confusione sui vaccini... Noi sindaci dobbiamo aiutare le famiglie»

Il sindaco di Ponderano, Elena Chiorino, fa appello a tutti i colleghi per aiutare a contrastare la disinformazione che circola anche sul web. E dice: «Io? Da mamma sono favorevole»

BIELLA«Troppa confusione sui vaccini... Noi sindaci dobbiamo aiutare le famiglie» questo il pensiero, in sintesi, del sindaco di Ponderano, Elena Chiorino. Il primo cittadino del comune dove sorge il nuovo ospedale, nei mesi scorsi, ha inviato delle lettere a tutti i residenti: un appello a non fermarsi ai sentito dire oppure a generiche informazioni sul Internet, in materia di vaccini; e quindi di rivolgersi ai medici del servizio sanitario nazionale per avere un quadro il più chiaro possibile sulla materia.

APPELLO - Da qui l'idea di coinvolgere i colleghi sindaci, attraverso l'istituto della Conferenza dei sindaci, il cui presidente è Marco Cavicchioli, poiché sindaco del capoluogo provinciale. «Si tratta di una materia troppo complessa per lasciare da sole le famiglie. Da qui l'appello ad un incontro tra sindaci per aiutare le famiglie, il tutto in collaborazione con l'Azienda sanitaria locale ed i suoi medici» ha chiosato Elena Chiorino.