23 maggio 2018
Aggiornato 16:30
Politica

«Difenderò made in Italy e tracciabilità dei prodotti eccellenti come quelli biellesi»

Giorgia Meloni in visita nei reparti della Tollegno 1900, insieme al candidato Andrea Delmastro. Parla di lavoro e di tasse in vista del 4 marzo

TOLLEGNO - Tappa biellese per Giorgia Meloni, leader nazionale di Fratelli d'Italia, impegnata in Piemonte per la campagna elettorale del prossimo 4 marzo (prima era a Torino, dopo a Novara). La Meloni ha visitato gli spazi del Lanificio Tollegno 1900, eccellenza tessile del territorio tra le poche rimasta a dare lustro alla gloriosa storia locale. La Meloni era accompagnata dal candidato biellese alla Camera, Andrea Delmastro, e da Guido Crosetto, imprenditore piemontese, già sottosegretario di Berlusconi, e coordinatore nazionale del partito. Nella sua visita la Meloni ha sottolineato l'importanza del Made in Italy e della tracciabilità dei prodotti, temi cari ovviamente al mondo imprenditoriale biellese. L'azienda in una nota ufficiale ha sottolineato il piacere della visita e la propria disponibilità, con tutte le forze politiche, a mostrare i propri spazi ed a sottoporre all'attenzione delle istituzioni le varie esigenze di chi fa impresa.