16 dicembre 2018
Aggiornato 19:00

Ritorna Candelo in Fiore e fa un omaggio alla Cina

Appuntamento dal 21 aprile al 6 maggio. Oggi la presentazione alla stampa. Parla il presente uscente della Pro loco, Stefano Leardi

CANDELO - In uno dei Borghi certificati come tra i più belli d'Italia e Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, ritorna dal 21 aprile al 6 maggio Candelo in fiore, evento biennale giunto alla XVI edizione. Solo ogni due anni, il Ricetto medievale si trasforma in un giardino fiorito e il visitatore si trova ad effettuare un viaggio nel tempo e nello spazio attraverso angoli fioriti realizzati ad arte dai florovivaisti del Biellese.
Cornice d’eccezione sarà, come sempre, il Ricetto "vestito a festa" in modo magistrale dai florovivaisti biellesi e dell’Alto Piemonte. Passeggiando all'ombra delle torri, lungo le rue acciottolate si potranno ammirare decorazioni floreali suggestive, accostate in  modo artistico a mura merlate, portali, finestre, antiche case in modo da creare con le pietre grezze un connubio unico nel suo genere, permeato di magia. Dentro e fuori le mura, mercatini ed espositori a tema. Oltre al tema della natura e dell’ambiente declinato in tutte le sue sfaccettature, il ricetto fiorito 2018 sarà anche un omaggio all’Oriente, in occasione dell’anno del turismo Europa Cina. Oggi nella sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella l'evento è stato presentato alla stampa.