15 novembre 2018
Aggiornato 03:00

«Scritte cancellate. Il Comune c'è»

L'assessore comunale Stefano La Malfa sul suo profilo Facebook commenta l'intervento eseguito agli Zumaglini, dopo la segnalazione di Andrea Delmastro
Area giochi del parco Zumaglini e Palazzo Oropa
Area giochi del parco Zumaglini e Palazzo Oropa (Diario di Biella)

BIELLA - Dopo la segnalazione del consigliere di opposizione, Andrea Delmastro, intervento di pulizia ai giardini Zumaglini da parte dell'amministrazione. Ecco pubblicato sul sito del Comune, fatto proprio e riproposto dall'assessore comunale Stefano La Malfa (la polemica) sui fatti e l'impegno dell'ente.

IL TESTO - «La sfida è cominciata, o forse non è mai finita. Da una parte gli sconosciuti che sporcano, imbrattano, a volte si spingono a scrivere oscenità, anche sui giochi dei bambini. Dall'altra gli incaricati del Comune che passano il giorno dopo, e ripuliscono. Ieri mattina sono state cancellate le scritte al parco giochi dei giardini Zumaglini, in pieno centro. Stamattina ne è già ricomparsa una, a pennarello bianco. Più filosofica che oscena, per fortuna, sulla vita che è solo un gioco. C'è chi dice che servirebbero più controlli e più telecamere. E' vero, aiuterebbero. Ma senza più educazione la sfida è già persa».